Salone del Camper

Da sabato scorso si sono aperti i battenti dell’edizione 2016 del Salone del Camper

img_20160913_001011Diciamo subito che per chi ama il camper, il Salone di Parma è come portare un bimbo a Gardaland. La più importante fiera del settore a livello europeo, seconda solo a Dusseldorf. Ci sono praticamente tutti i marchi europei produttori di Veicoli Ricreazionali e il 2016 incorona come veicolo molto presente in fiera il camper puro, quello che molti lo chiamano “furgonato”, mentre i motorhome restano il punto di arrivo e il semitegrale il veicolo ideale per proporre nuove piante. In tutto questo ci sono i mansardati e le caravan, dannatamente rassicuranti e razionali negli spazi e nelle scelte stilistiche.

C’è un però. Non è solo il Salone del “camper” ma il Salone per chi ama la vacanza “open air”. Perchè cinque sono i padiglioni e solo due sono dedicati al camper, il resto al mondo degli accessori, alle tende e caravan, al mondo itinerante, alle vacanze, alle associazioni e proloco e persino ai tesori enogastronomici del nostro Bel Paese.

Dedicherò quindi ogni giorno ad un padiglione, in modo che possiate viverlo in ogni angolo con fotografie, descrizioni e perchè no anche qualche curiosità.

Ah non dimenticate che con soli 129 euro potete prenotare il noleggio di un camper per un weekend in un punto vendita più comodo a voi. Scoprite come qui

2 pensieri riguardo “Salone del Camper”

    1. Si direi che è vero, però posso garantire che giorno e notte sono sorvegliati. Tanto per dirti questa notte alle 2 circolava la pattuglia di polizia nei parcheggi e di giorno come ora che sono in camper, gli addetti controllano i veicoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *