Tre ricette con Laura ai fornelli sul camper

In camper la cucina spesso ci fa scendere a compromessi o di spazio, o di cottura o di conservazione dei cibi.

Per quanto grande il frigo non è come quello di casa, i fuochi sono adatti per due pentole e diciamolo apertamente non è che abbiamo quella voglia che sprizza da tutti i pori di metterci a “spignattare”. laErgo mi sono fatto dare un mano da una blogger che inventa ricette. L’ho fatta salire in camper e le ho detto “Laura questa è la cucina del mio camper, inventa qualcosa che possa essere preparato comodamente qui o che salvi qualche avanzo da portarsi da casa”. Così ne sono nate 3 ricette, ma sul suo blog www.lauraelesuericette.webnode.it ne trovate molte, molte di più.

ZUPPA DI POLLO E MAIS

Iniziamo da primo principio del camperista “non si spreca nulla”. Vi sarà capitato di avere a disposizione del pollo arrosto o bollito del giorno prima e poi dover partire per il weekend in camper? Ebbene sappiate che, con pochissimi ingredienti, ci si può preparare una gustosa zuppa! Ingredienti:

Pollo cotto
Mais
Carota
Cipolla
Sale qb
Pulite il pollo recuperando la carne che dovrete poi sminuzzare a mano. Mettete a bollire i resti del pollo comprese le ossa, insieme ad una carota e una cipolla. Una volta pronto il brodo filtratelo e unitelo al pollo che avrete tenuto da parte in una casseruola, salate e fate cuocere per qualche minuto. Unire il mais e mescolare. Dopo qualche minuto con un frullatore ad immersione frullate 1/4 della zuppa per renderla più cremosa.

Suggerimento: se volete renderla più sostanziosa o un piatto unico unite delle uova sbattute a parte: mentre le unite continuare a mescolar rapidamente in modo che le uova si uniscano perfettamente.

ZUCCHINE MARINATE

image1Questa ricetta è pensata per il weekend, perché la preparate a casa e la conservate in camper, in frigo per tutto il weekend. Ingredienti:

4 zucchine
40 gr olio evo…
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di aceto bianco
2 cucchiaini di succo di limone
prezzemolo tritato q.b
1 spicchio d’aglio
Tagliate le zucchine a fette sottili per il lungo, disponetele su un piatto da portata piuttosto grande senza mai sovrapporle. A questo punto preparare l’emulsione con l’olio, il sale, l’aceto, il succo di limone, il prezzemolo e l’aglio, questi ultimi tritati molto finemente! Mescolare il tutto e versarlo sopra le zucchine. Ponetele poi in frigo per alcune ore a macerare o per tutta una notte. Il giorno successivo potete portarle in camper in un recipiente e conservarle per il weekend in frigo

SALMONE AL LATTE DI COCCO E CIPOLLOTTI

image2Questa ricetta ha il pregio di farvi consumare poco gas e sporcare giusto una pentola. Ingredienti:

Filetto di salmone
Latte di cocco
Cipollotti freschi
Sale qb
Tagliare i cipollotti a fettine. Dopo aver marinato il salmone per un’oretta nel latte di cocco e nei cipollotti metterlo a cuocere in padella per circa 8 minuti, aggiungere il sale e servire!

CHEESE CAKE ALLE FRAGOLE

La particolarità di questa ricetta è che si può realizzare in piccole porzioni comode da mettere in frigo in camper e soprattutto da aprire e consumare senza avanzare nulla da riporre in frigo.

Biscotti secchi 200 gr
Burro 100 gr
Panna fresca 400 gr
Formaggio spalmabile 320 gr
Colla di pesce 10 gr
Zucchero 200 gr
Fragole 700 gr
Acqua qb
cheese-cake-alle-fragoleSbriciolate i biscotti fino a ridurli in polvere utilizzando un frullatore, aggiungere un po’ per volta il burro fuso mescolando e facendo assorbire bene il burro. Versare il composto sul fondo di una teglia a cerniera precedentemente ricoperta con carta da forno, livellarlo con il dorso di un cucchiaio e porre la teglia a in frigorifero a rassodare bene per un paio d’ore. Preparate la salsa di fragole privando il frutto della parte iniziale e tagliarle tutti a cubetti ma ricordatevi di tenerne da parte una decina per decorare la torta!
Mettere tutto in una pentola con 100gr di zucchero e acqua ricoprendo completamente la frutta.
Far cuocere fino a quando non risulterà un composto morbido. Aggiungere due fogli di colla di pesce ammorbiditi in acqua fredda e farli sciogliere nel composto. Setacciare la salsa in modo da otterrà un composto liscio e omogeneo da mettere in frigorifero. Ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda. Utilizzando delle fruste unire la philadelphia a 100gr zucchero, finchè diventerà un composto omogeneo. Montare la panna ben ferma, tenendone due cucchiai da parte senza montarla. Riscaldate i due cucchiai di panna senza scaldarla troppo, strizzare bene i fogli di gelatina e aggiungerli alla panna calda, girando fino a far sciogliere la gelatina. Unire la panna al composto di zucchero e philadelphia, mescolando delicatamente per incorporare aria dal basso verso l’alto. Aggiungere la gelatina sciolta nella panna e continuare a mescolare. Disporre il composto sopra la base di biscotti fredda, livellare con un cucchiaio, versarci sopra la salsa di fragole e porre a raffreddare in frigo per almeno 1 ora, tirala fuori e decorarla con le fragole tagliate s fettine e riporla in frigo per altre 2/3 ore (se avete meno tempo mettetela in freezer per 2 ore ma tiratela fuori un paio d’ore prima di servirla).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *