Greenpeace: il tour “meno plastica più mediterraneo”

Da domani parte il Europa meridionale della Rainbow Warrior: «Tappe anche in Italia: meno plastica, più Mediterraneo»

Da domani parte la prima delle tre tappe italiane della nave Greenpeace. Se sarete in giro nei prossimi tre weekend a Genova, Pozzuoli e Ancona potrete visitare la nave e partecipare ad un sacco di eventi e le attività di informazione per i cittadini, organizzati con la collaborazione scientifica dell’Istituto di Scienze Marine del CNR di Genova, la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli e l’Università Politecnica delle Marche. Il tour europeo per dire “stop alla plastica” coinvolgerà  oltre l’Italia, anche Croazia e Grecia, per concludersi sulle coste bulgare del mar Nero. Non tutti sanno, ma nel Mediterraneo circa il 96 per cento dei rifiuti galleggianti è composto da plastica. Un problema che purtroppo non interessa solo la superficie del Mare Nostrum, dato che rifiuti in plastica sono stati ritrovati anche a più di 3 kilometri di profondità. Per questo Greenpeace invita tutti a firmare una petizione rivolta ai governi europei, affinché si impegnino per la graduale eliminazione dei prodotti usa e getta in plastica, come bicchieri, posate e buste.
Per conoscere nel dettaglio le date, i programmi e i luoghi dove trovare la nave, clikkate QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *