Cosa domandare quando si arriva in campeggio

Che sia un campeggio semplice o pluriaccessoriato, un’area attrezzata o un agricampeggio, ci sono alcune domande che è bene ricordarsi di fare al momento dell’arrivo in Reception.

Semplici domande che valgono 365 giorni all’anno, tanto se si decide di trascorrere una notte, quanto una vacanza di un mese.

  1. Ci sono orari di accesso al campeggio? Per non rischiare di rimanere chiusi al mattino o nella pausa pranzo in campeggio, perchè la sbarra all’ingresso è chiusa
  2. C’è un passaggio pedonale nel caso il cancello di ingresso sia chiuso
  3. Esiste un “orario del silenzio”, dopo pranzo?
  4. Dove si trovano i contenitori per l’immondizia e si effettua la raccolta differenziata? Se si con sacchetti specifici?
  5. Dove si trova il camper-service sia per le acque grigie che per quelle nere e ha orari precisi per essere usato?
  6. Le docce dei servizi, erogano acqua calda gratuitamente o con gettone?
  7. C’è un market nelle vicinanze o in campeggio e saprebbe indicarmi gli orari di apertura?
  8. Ci sono colonnine per l’acqua vicino alle piazzole? E l’acqua è potabile?
  9. Esiste un’area dedicata alle tende, magari all’ombra?
  10. L’auto posso parcheggiarla in piazzola, oppure c’è un parcheggio esterno?

Fatene tesoro per poter trascorrere in modo sereno le vostre vacanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *