Gli Outlet Camper-friendly

Secondo i risultati de una ricerca scientifica condotta dall’ Università del Michigan, negli Stati Uniti, lo shopping funziona davvero contro tristezza e malumore. Lo studio, basato su tre serie di esperimenti diversi a cui è stato sottoposto un gruppo di persone costituito prevalentemente da donne, ha evidenziato infatti che lungi dall’essere esclusivamente qualcosa di superficiale e vuoto la “shopping-terapia”. Alzi la mano chi non si sente appagato ricevendo un complimento se si indossa una camicia nuova! Quindi mi sono armato di carrello della spesa come quello in foto e ho pensato ad un itinerario lungo i templi dello shopping. Il tutto, approfittando del fatto che tra 10 giorni inizieranno i prossimi saldi. Per voi ho trovato e provato sei Outlet in tutta Italia.

Precisamente quei Outlet che possiedono un’area di sosta dedicata proprio ai camperisti. Si tratta di aree attrezzate e ben sorvegliate perché sfruttano il servizio di vigilanza del Centro Commerciale. Un percorso che coinvolge differenti regioni del nostro Bel Paese ad iniziare da “quell’angolo a ovest” che è Cuneo.

1) Si chiama Mondovicino Village, l’outlet ubicato a Mondovì, in provincia di Cuneo, che possiede una zona dedicata al carico e scarico delle acque e una per il parcheggio che è pulita e ben illuminata. Non troverete l’allacciamento elettrico, ma in compenso il wifi è gratuito come il carico e scarico delle acque. L’Outlet è composto da più di 90 negozi in un Parco Commerciale tra i più grandi in Italia dove trovare moda, accessori, abbigliamento sportivo, arredamento e complementi per la casa acquistabili con prezzi ridotti fino al 70% e garantiti direttamente dall’azienda produttrice. Architettonicamente sembra di essere in una delle grandi e accoglienti cascine piemontesi, dove i portici riparano sia dalla pioggia sia dal sole. Vi consiglio di approfittare di uno dei punti di ristoro e di fare un salto sul tetto, dove trovate lo spettacolare minigolf. All’esterno troverete la Power Station dove rifornirsi di carburante e sportelli bancomat. Per maggiori informazioni: http://www.mondovicino.it/it/

2) Lasciato Mondovicino, riprendete l’autostrada direzione Savona e poi Genova per giungere al secondo Outlet da visitare. Si tratta di Serravalle Designer Outlet Village che è situato in provincia di Alessandria all’uscita Serravalle Scrivia, dell’autostrada A7.
E’ stato uno dei primissimi Outlet Center ad aprire in Italia ed è considerato oggi uno dei più grandi Outlet Village d’Europa. Troverete oltre 180 negozi tra abbigliamento, scarpe, accessori e tanto altro. Per noi camperisti c’è un’area di parcheggio denominata “my camper” servita di energia elettrica, ma non di carico e scarico. Un’area in cui l’accesso ai Camper è garantito 7 giorni su 7, 24 ore su 24. I camper trovano un parcheggio a loro riservato dalle 22 alle 10 nei giorni infrasettimanali, e 24 ore su 24 nei weekend. All’interno del parcheggio sono presenti due colonnine elettriche per ricaricare i servizi interni dei veicoli (fino a 8 contemporaneamente) e un servizio raccolta rifiuti differenziati (utilizzando appositi bidoni posizionati nel parcheggio). Solo nei fine settimana, dalle 10 alle 20, è presente un servizio di accoglienza (non di custodia veicoli) utile per fare parcheggiare correttamente ottimizzando gli spazi. Per maggiori informazioni: http://www.mcarthurglen.com/it/serravalle-designer-outlet/it

3) Proseguendo verso est, la tappa successiva è l’uscita autostrada A22, Mantova sud, direzione Outlet. L’area per i camper nel Mantova Outlet Village, è facilmente individuabile, seguendo le indicazioni per i campi sportivi. Sono stati destinati 30 stalli per i camper e tutti i servizi dell’outlet sono a portata di mano compreso il Wifi. Due passi e si può mangiare in uno dei tanti ristoranti presenti mentre per i più piccoli c’è un area giochi dedicata a loro. All’esterno trovate il bancomat e il tabaccaio. Per maggiori informazioni: http://www.mantovaoutlet.it/it/home

4) Spostandoci al centro Italia,  troverete l’Outlet Barberino del Mugello (Fi), uno dei più visitati d’Italia. Più di 100 negozi saranno a disposizione per trovare “l’affare” da sfoggiare e provocare l’invidia altrui. Non dimentichiamo che ci sono negozi dedicati al tempo libero, dove trovare il capo adatto per andare in bici o l’accessorio per la cucina in camper o ancora la tovaglia perfetta per il tavolo. Wifi gratuito e un parcheggio ampio sono un buon biglietto da visita oltre al libero accesso anche ai cani che trovano fontanelle di acqua e un kit di benvenuto. Per maggiori informazioni: http://www.mcarthurglen.com/it/barberino-designer-outlet/it/

5) La tappa successiva è al centro Italia, nel cuore della Toscana arriverete all’Outlet Village Valdichiana. Al suo interno offre un parcheggio esclusivo per ai camper. L’area dedicata è molto ben organizzata, pulita dove sono disponibili addirittura anche dei posti al coperto! Non è possibile il carico-scarico delle acque, ma in compenso la sosta è completamente gratuita e la zona è sorvegliata 24 ore su 24. Inoltre a due passi di distanza ci sono a disposizione ristoranti, bar e un’area giochi per bambini. Per maggiore informazioni: http://www.valdichianaoutlet.it/it/home

6) L’ultima tappa è il Puglia Outlet Village che sorge a Monfetta in una posizione facilmente raggiungibile grazie all’autostrada “Adriatica”, che collega Bari a Bologna. E’ un vero e proprio centro dello shopping con tantissimi servizi dedicati ai più piccoli come l’asilo nido, il parco giorni e lo skatepark. Negozi di abbigliamento, scarpe, accessori e per la casa sono ben distribuiti con razionalità nelle aree. I camper possono sostare nel parcheggio ampio e ben illuminato. Pochi metri prima dell’ingresso all’Outlet trovate il maneggio “La macchia degli Esperti” (www.lamacchiadegliesperti.it), dove poter gustare un’ottima cena e in servizio famigliare e molto cordiale, in un rustico ristorante. Oppure nelle stessa struttura, mentre le vostre mogli fanno acquisti, voi potete organizzare una partita di calcio o un match di tennis con amici. I camper sono posizionati al sicuro in mezzo agli ulivi. Non vi è allacciamento elettrico o carico e scarico dell’acqua, ma i servizi igienici del maneggio sono disponibili. Il costo per notte a camper è di 10 euro.
Maggiori informazioni: www.pugliaoutlet.it

Credits http://www.kevincyr.net/index.php?/ongoing/camper-kart/

Area di sosta “Orto Pian del Bosco”: sentirsi a “casa”

Se decidete di visitare le Langhe, Alba, Saluzzo e Bra c’è un luogo dove vi sentirete a casa. Si tratta dell’agriturismo Orto Pian del Bosco

Leggi tutto “Area di sosta “Orto Pian del Bosco”: sentirsi a “casa””

Dormire in un Vivaio: area di sosta Agricamper

Sarà perché sorge tra le due località più chic del Lago di Garda, Desenzano e Sirmione, ma l’area di sosta Gardagricamper, non ha nulla in comune con parecchie aree presenti nel territorio italiano.

Leggi tutto “Dormire in un Vivaio: area di sosta Agricamper”

Heidi in camper in mezzo ai monti

jasnicaRona e Savognin, si chiamano i due paesini mediovali, situati nel Cantone dei Grigioni in Svizzera che si sono fatti amare durante un weekend. Diciamo che da un momento all’altro, li in mezzo ai monti, mi sarei aspettato di incontrare Heidi e Peter.
Distano 250 km circa da Milano e sono il luogo ideale dove vivere splendide passeggiate, i colori e i profumi, nella Val Surette lungo il torrente Giulia e nel Parc Ela, il parco naturale più grande della Svizzera. jasnica3Più di 1000 chilometri di sentieri escursionistici, aspre catene montuose, gole strapiombanti e prati sulle colline possono essere percorsi a piedi o in mountain bike. Qui i più piccoli si possono divertire nel «Club Pinocchio» e visitare il percorso dei ricercatori all’Alp Flix. Non lasciate a casa neppure il costume perché nei mesi estivi, il Lai Barnagn è il lago in cui è possibile fare il bagno. jasnica2Nel periodo invernale poiché la strada è quella che porta a Saint Moritz che dista 36 km, è sempre perfettamente pulita dalla neve. E’ lei la regina dell’inverno che permette di praticare molti sport invernali come lo sci, il carvin, lo snowboarder e lo sci alpino. Sono ben 32 i chilometri di piste per lo sci di fondo a disposizione dei fondisti, mentre gli escursionisti possono divertirsi sui 45 chilometri di sentieri segnalati
Quali eventi si possono vivere in questi due villaggi? Ecco alcune manifestazioni che vi suggerisco di segnare nel calendario:
  • Raduno nazionale di Guggenmusik (NAGT) – circa 400 musicisti di Guggenmusik fanno vibrare e tremare Savognin (metà marzo).
  • Tosatura delle pecore di Savognin – gli allevatori portano i loro greggi e li tosano di fronte al pubblico (ottobre).
  • Festa ÖKK per bambini e adulti – 12 postazioni da affrontare e svariate attività concomitanti (luglio).
  • Festa al lago di Savognin – con clou gastronomici, musica e intrattenimento fino a mezzanotte (luglio).
  • Origen Festival Cultural – il più grande festival culturale dei Grigioni con spettacoli lirici nel castello di Riom e nel centro culturale Sontga Crousch (giugno-agosto).
14424186_1170893932954172_883494603_oDove sostare con il camper: l’area di sosta si trova a Rona. Molto ben attrezzata, votata alla tranquillità e alla pulizia. Non ci sono limiti di giorni per sostare. Ospita circa 20 posti e offre un piccolo punto per gli acquisti di prima necessità e il distributore di benzina raggiungibili a piedi. Inoltre gli animali sono ben accetti purchè con il guinzaglio. I costi sono 20 euro a giorno compreso energia elettrica, carico e scarico e l’uso dei servizi, docce, lavatrice e asciugatrice. Se invece si desidera solo effettuare il carico e scarico il costo è di 5 euro
Ecco i contatti e informazioni:
Località: Wohnmobilstellplatz Rona/Savognin
Chiara telefono 0041 798929115

 

Blu International Camping: in medio stat virtus

Il latini dicevano “in medio stat virtus” ovvero in mezzo sta la virtù. Ed è proprio così dopo avere soggiornato presso il Blu international camping durante un weekend trascorso sul Lago di Bolsena.

Leggi tutto “Blu International Camping: in medio stat virtus”

Provate a chiamarla ancora Area di Sosta

Sarà perchè è adiacente al Villaggio Dolomiti e quindi si possono usare (pagando ovviamente) i servizi del Camping, o perchè è davvero ben organizzata, sta di fatto che a Dimaro in Val di Sole, ho trovato e provato un’area di sosta camper dotata di tutti i confort.

Leggi tutto “Provate a chiamarla ancora Area di Sosta”