Nizza in camper

Nizza in camper? Si può sostando prima del confine e utilizzando il treno. Scoprite dove e come.

Uno dei motivi per cui la Costa Azzurra non è spesso la mia meta preferita per soggiornare è il divieto, ovunque di sostare e ovviamente di pernottare con il camper. Ho trovato una soluzione ottima, sostando a Camporosso (IM) al Camper Park Nervia e poi utilizzando il treno che collega Ventimiglia alla Costa Azzurra. Dall’area camper si percorre mezz’oretta a piedi  e si arriva alla stazione di Ventimiglia da li i collegamenti con i treni sono semplicissimi. Perchè ho scelto di fermarmi prima del confine? Innanzi tutto per ragioni di costi (benzina e autostrada a fronte del costo del treno), poi perchè ho meno strada da percorrere e “meno traffico”. Inoltre a ben vedere una volta trascorso il sabato a Nizza, la domenica mi godo la Riviera dei Fiori con una ciclabile di 26 km che costeggia il mare oppure visito uno dei borghi dell’entroterra ligure.

Ecco alcune informazioni per una giornata a Nizza, sui collegamenti con il treno e per la Riviera dei Fiori, la pista ciclabile  e i borghi da visitare.

Un giorno a Nizza non può essere vissuto se non fate una passeggiata sulla Promenade des Anglais. La celebre passeggiata offre paesaggi stupendi e si può percorrerla in bici, con i roller o a piedi. Lunghissima perchè arriva sino all’aeroporto, vi consiglio di far tappa al Museo Massena a fianco al famosissimo hotel Negresco.  Il museo si estende su 3 piani con 23 sale, dove è raccontata la storia di Nizza dal 1793 al 1815. La seconda tappa al Mercato dei Fiori (mercato di Cour Saleya) e nel centro storico. Il mercato si tiene tutti i giorni sulla piazza omonima, dalle 9 del mattino ed è il più ampio spazio pedonale del quartiere città vecchia. Qui troverete molti produttori locali di formaggi, salumi e le famose spezie e aromi della Provenza. Il lunedì la piazza ospita anche il rinomato mercato dell’antiquariato.  La terza tappa che vi consiglio è al tramonto, vedere Nizza dall’alto. Ovvero percorrete la Promenade des Anglais fino alla sua estremità orientale, entrare nel parco del Castello, fare un po’ di scale e arrivare alla sommità da cui si gode di una vista spettacolare sulla Promenade des Anglais e la Baia degli Angeli.

Treni Ventimiglia Nizza (CLICCATE QUI)

Ciclabile Riviera dei Fiori (CLICCATE QUI): 26 km sulla costa ligure. Scoprite i borghi come Dolceacqua, Triora e Apricale Cliccando qui Entroterra ligure da visitare 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *