Il villaggio degli alberi a Dobbiaco e il Lago di Braies

Due luoghi magici, adatti a tutta la famiglia: il Villaggio degli Alberi di Dobbiaco (BZ) e il Lago di Braies.

Ora che la neve è un ricordo di mesi passati, lasciando spazio a verdi prati e boschi, vi porto in Alta Val Pusteria, nelle Dolomiti, a scoprire due luoghi magici in un weekend. La Foresta di Dobbiaco e il Lago di Braies.

A darvi il benvenuto nella Foresta di Dobbiaco è una piattaforma in legno con la sagoma di una stella, dove potrete giocare  circondati da tre “case albero”. Una piccola piazza, comode panchine e piccoli info-alberi, insomma vi sembrerà di essere in un luogo magico dove giocando scoprirete perchè il bosco è così importante per la vita e la sopravvivenza nelle montagne. Gli elementi centrali del “villaggio degli alberi” sono tre case a forma d΄albero e in ognuna di queste, sarete avvicinati ad un tema importante legato al bosco e al legno. Abbandonato il villaggio, spingetevi in quota seguendo prima le indicazioni per San Candido e poi al bivio per il lago di Misurina, procedete verso Braies (in tedesco Prags). Il paese da nome all’omonimo e famoso lago. svuotate la memoria del cellulare perchè sarà riempita dai colori del lago che d’estate è smeraldo e in inverno e completamente coperto da ghiaccio e neve. Sarete incantati dalle montagne che si specchiano nelle sue acque e qualsiasi ora del giorno sarà ideale per uno scatto. D’altronde il Lago di Braies che è un lago naturale a 1500 metri di altezza dal mare, appartiene al patrimonio umanitario dell’Unesco ed è stato dal 2010 al 2016 parte del set cinematrogratico della serie televisiva “Un passo dal cielo“ interpretata da Terence Hill. Dal lago partono diverse passeggiate di Nordic Walking, anche semplici adatte a chiunque e prive di pericoli. Per chi invece è amante e profondo conoscitore della montagna, partono sentieri e tracciati per alpinismo e gite con le racchette di neve. Se poi siete dei romanticoni non lasciatevi scappare la possibilità in estate di fare un giro con una barchetta a remi (da metà giugno fino a fine settembre apertura giornaliera dalle ore 10.00 – 17.00 con un costo di 12,00 € per 1/2 ora – 20,00 € per 1 ora). Dove sostare con il camper? Vi consiglio il Camping Olympia a Dobbiaco e un campeggio molto ben realizzato nella struttura e completo di servizi. Piscina, centro benessere e ristorante oltre a un mini villaggio di chalet in legno per provare l’esperienza del Glamping.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *