Montecchio Maggiore (VI) nuova area camper e paradiso per il Nordic Walking

Si trova alle porte di Vicenza, il paese Montecchio Maggiore e raddoppia con un’offerta per gli amanti delle vacanze open air: nuova area di sosta e  il più grande parco di Nordic Walking in Italia.

Correva l’anno 2000 quando per motivi di lavoro, mi trasferii a Montecchio Maggiore (Vi), un paese alle porte di Vicenza.  Da allora non ho mai perso i contatti con gli ex colleghi, tanto che alcuni di questi sono divenuti cari amici. Proprio grazie a loro, vi segnalo un doppio appuntamento per chi come me, piace unire il camper alla sana attività fisica all’aperto. La prima notizie è che lo scorso ottobre è stato inaugurato il più grosso parco di Nordic Walking in Italia. Qualche numero per capire di cosa stiamo parlando: 11 percorsi ad anello per un totale di 83 km, 3 punti di partenza (Piazzetta del Municipio, Santissima Trinità e Sant’Urbano), 350 tabelle segna-percorso e 120 pali segnaletici“.  Vi avevo già parlato di questa nuova disciplina chiamata Camminata Nordica che sta prendendo “piede” ed è proprio il caso di dirlo, anche qui in Italia. Il parco si trova sulle colline castellane ed  è molto tecnologico: ad esempio attraverso il tabellone di partenza  ci si può mettere in comunicazione attraverso il QR code, con il sito HYPERLINK in modo da potersi scaricare il pdf del percorso e anche le tracce gpx.

Se decidete di fermarvi a Montecchio c’è anche la seconda novità, la nuova area camper. Si trova a fianco della caserma dei carabinieri, ovvero vicino a Piazza G. Carli a Montecchio Maggiore-Alte Ceccato. L’area sarà inaugurata domani, sabato 26 e per due giorni l’accesso sarà gratuito. È dotata di sei piazzole di sosta attrezzate con due colonnine elettriche munite ciascuna di tre prese di corrente. C’è la zona di scarico e carico delle acque e tutta l’area è illuminata e sorvegliata da due videocamere . L’accesso da lunedi, sarà a pagamento, attraverso sistema POS con l’utilizzo di carte di credito o bancomat. La tariffa è di 3 euro ogni 12 ore e la sosta massima consentita è di 48 ore. L’area è a disposizione anche per chi vuole semplicemente scaricare le acque con un costo di 3 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *