5 consigli per la sosta “libera” in camper o caravan

Come scegliere una sosta libera in sicurezza? Qualche consiglio. Seguitemi

Sono in molti che mi chiedono se sia meglio meglio sostare in un’area attrezzata oppure in una sosta libera. Se sia poco sicuro sostare liberamente oppure sia meglio una struttura a pagamento videosorvegliata e recintata. Innanzi tutto, non esiste la sosta migliore in assoluto, perché sono tanti gli elementi che vanno a comporre il motivo per cui uno si ferma in un luogo piuttosto che un altro. Se decidete di sostare non a pagamento e quindi di fare quello che in gergo si chiama la libera , sulla base della mia esperienza vi suggerisco qualche consiglio.

1- Il primo parametro da controllare è la pulizia della strada. Se la strada, la via, il parcheggio che si sceglie di sostare sono puliti, vuol dire che probabilmente non sono abbandonati e che una volta alla settimana o forse anche di più provvedono gli operatori ecologici a pulire il luogo. Fate attenzione se sono presenti bottoglie di vetro, lattine di birra perché potrebbe essere magari il parcheggio dove i ragazzi si radunano alla sera per bere una birra e fare quattro chiacchiere e magari voi volete riposare. Oppure peggio potrebbe essere ritrovo di qualche malvivente o di microcriminalità dove bivaccano allegramente sul bordo del marciapiede.

2- Un altro parametro e se la via o il parcheggio dove volete fermarvi sia illuminato o meno. L’illuminazione è utile sia per voi che siete dentro al camper per vedere cosa c’è fuori per strada e sia perché il mal intenzionato davanti a una luce qualche domanda se la pone. Ovviamente è solo un deterrente a non aggredire proprio con facilità il vostro camper.

3- Un altro parametro per sostare con un po’ di sicurezza è quello di fermarsi insieme ad altri camper. Una massima del viaggiatore recita: se in un camper ci sta minimo una persona massimo 5 in tre camper possono essere minimo 3 persone massimo 15 persone. E’ quindi probabile che un malvivente ci pensi, prima di incontrare ipoteticamente 15 persone. Mentre ragionevolmente, aggredire un camper dove magari dentro c’è soltanto una coppia di persone è più facile.  un altro modo è

4- Sono da evitare le soste vicino a camionisti in autogrill perché loro dormono profondamente a causa dei molti chilometri percorsi e difficilmente possono sentire voi che siete aggrediti nel camper

5- Evitate gli Autogrill nella sosta autostradale perché sono un vero e proprio ricettacolo di malintenzionati che non aspettano altro che un camper, una caravan o macchine cariche per le vacanze da saccheggiare

Qui ci sono alcune soste libere e non che vi consiglio:

Le mie soste

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *