Mi porto la cena in camper!

Al Villaggio della Salute più, si può acquistare la cena e portarsela in caravan o camper. Seguitemi

Non so voi, ma io spesso cerco un luogo dove poter comprarmi il pranzo e poi portarmelo comodamente in dinette. Quando mi fermo al Villaggio della Salute Più nell’area camping, faccio tappa nella zona “gastronomia d’asporto“. Mentre scrivo ho già fame. Vi ho detto tutto! Ci sono le sfogline, ovvero diversi tipi di pasta, a seconda della produzione del giorno. Tagliatelletortellonitortellini e lasagne, nel rispetto della più rigorosa tradizione bolognese. Io vi consiglio di provare le tagliatelle realizzate con acqua termale. Se amate la carne, fatevi preparare la Mora Romagnola che è un’antichissima razza suina autoctona italiana. Nell’azienda Valter Ragazzini di Fontanelice, dove il Villaggio della Salute Piùalleva gli animali in soccida, trovano posto circa 120 capi di suini (mora romagnola) e circa 100 ovini. Gli animali nascono in azienda e vengono svezzati dopo 2 mesi circa. Crescono liberi, alimentandosi solo con mangimi biologici, foraggi e cereali prodotti in azienda. E in più, il pane viene fatto tutti  i giorni (sia classico sia con farine antiche come la Senatore Cappelli) oltre alle crostate e biscotti.

 

Grazie per la foto di copertina all’amico Yari Ghidone

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *