Presepi Speciali

5 Presepi sull’acqua, quelli da tutto il mondo, quelli viventi e molti altri. Tutti da visitare con il camper in un weekend. Seguitemi

Nei prossimi weekend una delle tappe più classiche saranno i Mercatini di Natale, ma nell’itinerario del weekend vi suggerisco alcuni Presepi molto originali da visitare.

Presepe sull’acqua a Crodo (VB): giunto all 5a edizione quest’evento coinvolge una cinquantina gli allestimenti in Valle Antigorio. Tra antichi borghi, fontane e lavatoi che un tempoi erano luoghi di ritrovo per le donne, tornano ad essere un palcoscenico con i presepi dell’Alta Ossola, in Piemonte. Decine di presepi, installazioni artigianali, fra tradizione e sperimentazione, tutti con un comune denominatore: l’acqua.Sul sito dell’evento (www.crodoeventi.it) sarà pubblicata la mappa completa dell’itinerario, che potrà essere percorso interamente a piedi (per i più allenati) oppure attraverso alcuni tratti in auto e poi, tra borghi e frazioni, rigorosamente lungo mulattiere e percorsi pedonali, in una vera e propria “caccia al presepe”. Con il camper o la caravan potete sostare al Campeggio Cistella

Mostra mercato Presepi dal mondo a Farigliano (CN) : giunta alla 13esima edizione quest’anno si potranno ammirare dal 18 novembre, natività provenienti da: Kyrgyzstan, Honduras, Haiti, USA, Guatemala, Thailandia, Guinea-Bissau, Indonesia, Turchia, Kenia, Perù . Le varie natività provenienti da ogni parte del mondo, presepi della tradizione locale, opere d’autore e sacre rappresentazioni artigianali di ogni dimensione e realizzati con i materiali più disparati, con una sezione dedicata ai carillon e alla palle di neve di ogni foggia e dimensione. La Mostra-Mercato si potrà visitare tutti i sabati, domeniche e festivi fino all’Epifania dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 19. A partire dall’8 dicembre aperto anche tutti i giorni feriali con orario 15-19. Dove sostare con il camper? Area Camper Cuneo oppure Cascina Revelli

32^ edizione del Presepe della Marineria a Cesenatico. Saranno ben 52 statue d’autore sulle antiche barche del museo galleggiante nel porto leonardesco di Cesenatico (RN).  Il presepe è nato nel 1986 ed è opera degli artisti Tinin Mantegazza, Maurizio Bertoni e Mino Savadori, da un’originale idea di Guerrino Gardini. Le statue sono a grandezza naturale e ogni anno il Presepe si arricchisce di una nuova statua e un nuovo personaggio. I volti, le mani, i piedi e tutte le parti esposte delle statue, sono scolpite in legno di cirmolo, gli abiti drappeggiati sono realizzati in tela irrigidita dalla cera pennellata a caldo su strutture di legno rese voluminose dalla rete metallica modellata nella forma voluta. Per maggiori informazioni sugli eventi e programma IAT Turismo Viale Roma 112 – 47042 Cesenatico
Tel 0547 79435 iat@cesenatico.it www.cesenatico.it Per sostare con il camper Area Camper Cesenatico

Ci spostiamo n Toscana con il presepe vivente di Equi Terme, un piccolo borgo della Lunigiana (Comune di Fivizzano, provincia di Massa-Carrara). Davvero suggestivo il percorso bagnato dal torrente Fagli, che attraversa le vie del borgo tra torce e candele e botteghe artigianali, si giunge all’entrata delle Grotte di Equi, dove è rappresentata la Natività. Per sostare con il camper vi suggerisco Time Break ETS

Nelle Marche invece potete ammirare il presepe vivente più grande d’Italia. Si trova a Genga, in provincia di Ancona e viene rappresentato nelle meravigliose Grotte di Frasassi. La manifestazione vede la partecipazione di circa 300 figuranti che sono impegnati a far rivivere le tradizioni del territorio. Un lungo percorso tra pastori, pescatori, contadini e una volta giunti alla grotta naturale del Santuario di Frasassi si trovano falegnami, fabbri, cestai, fornai, calzolai, scultori, vasai, ricamatrici e tessitrici. In camper si puà sostare nel Parcheggio attrezzato presso la biglietteria delle grotte di Frasassi

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *