Cinque campeggi “a misura di bimbo”

Sono campeggi, villaggi e strutture che hanno colpito il mio lato fanciullesco.  Seguitemi, in camper, in caravan o in auto.

1) Camping La Grolla:  vi porto in Val d’Aosta in Val d’Ayas, sulla strada che collega Point Saint Martin con Champoluc.  Aperto tutto l’anno con tre diverse soluzioni per gli ospiti: le caravan con preingresso, gli appartamenti, le piazzole per camper, tende e caravancarvan e i nidi tra tra di alberi. E sono proprio quest’ultimi che hanno destato la mia curiosità di quel lato fanciullesco che c’è in me. Sono delle “tane” in mezzo agli alberi non solo un riparo dall’uomo nero, ma anche un luogo romantico dove ammirare le stesse. La struttura è realizzata in legno lamellare d’abete con una copertura in telo di PVC Block-Out. È perfetta per accogliere dalle due alle quattro persone, offre comfort e riparo dalla pioggia, protegge dal caldo e dal freddo. All’interno si trova un tavolo con panche in doghe di legno, e l”illuminazione necessaria. Portate solo un sacco a pelo.

2) La Terrazza delle Dolomiti: si chiama così e ve ne avevo parlato QUI. Il Camping Nevegal (BL), offre uno dei parco giochi più grandi che io abbia mai visto in un campeggio. Inoltre nel periodo invernale c’è anche a disposizione la pista di pattinaggio con la possibilità di noleggiare i pattini. Aperto tutto l’anno, ve lo suggerisco per far “stancare” i piccoli all’aria aperta.

3) Vi porto in Toscana a Bibbona, con ilLe Capanne a Marina di Bibbona dove c’è tanto, ma proprio tanto verde per l’ombra in estate in piazzola. Piscine e un’animazione dedicata con attenzione ai piccoli. Pur non essendo in riva al mare, ha la navetta privata del campeggio 

4) Punta Ala Resort: ci sono stato per due volte e ogni volta, la prima cosa che faccio è andare nel parco avventura che il campeggio ha al suo interno. Si avete capito bene, un vero parco avventura, con ponti sospesi, scalette di corda e piattaforme sugli alberi. Il tutto li a due passi, proprio due, dalla piazzola. Che so metti caso che mentre vai a lavare piatti, vuoi farti una passeggiata sul ponte sospeso, lo può fare!

5) Villaggio Barricata: ci spostiamo dalla parte opposta dello Stivale e precisamente ai Lidi Ferraresi. Il Villaggio Barricata si trova nel cuore del Parco del Delta del Po e mi ha colpito per la grandezza delle piscine e l’animazione per i più piccoli e il medico presente in struttura. C’è addirittura il maneggio dedicato ai bimbi, con i pony. Ve lo consiglio per la pulizia e professionalità che ho riscontrato

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *