Angoli nascosti

Non so voi, ma io non amo molto le località famose, quelle che tutti conoscono. A me piace andare a caccia di “angoli nascosti“, quelle città dove un caffè costa ancora 80 centesimi oppure dove potete dormire con la porta aperta senza preoccuparvi per eventuali malintenzionati. Avete presente quelle cittadine, località che non rientrano nel classico circuito turistico e che non riempiono le pagine delle cronache dei giornali. Luoghi che nel periodo estivo esplodono, ma che per 10 mesi all’anno diventano uno scrigno di tranquillità dove tutti si conoscono e i rapporti tornano ad essere veri e autentici. Seguitemi a scoprire angoli nascosti del nostro Bel Paese.

Belluno: la porta delle Dolomiti

Orvieto: la città alta e strana

Castellabate (SA) : qui non si muore

Bussana: il paese degli artisti

In camper a San Felice Circeo (LT)

Volterra in camper

Livorno: un palco sul mare

Castellabate (SA) : qui non si muore

Bussana: il paese degli artisti

Bibbona: una piacevole sorpresa

Bordighera (IM), la più amata dalla Regina

Jesi (An) in camper

Treviso: in sosta libera

Pollica: un angolo nascosto nel Cilento

Villa Hanbury, un angolo di Inghilterra in Liguria

Cuneo: quell’angolo a occidente

Mezzano, un angolo tra Veneto e Trentino

Citerna (PG): un crocevia di sapori, storia e cultura

Dolomiti Lucane: emozionare il cuore e la mente

Il Lago Trasimeno: silenziosamente incantevole

Lago di Bolsena: nel cuore dell’Italia