Tre itinerari per il trekking sul Lago Trasimeno

C’è chi lo chiama Trekking, chi Nordic Walking e chi semplicemente una passeggiata. In tutti i casi mettete le scarpe ai piedi e scoprite tre itinerari attorno al Lago Trasimeno.

Leggi tutto “Tre itinerari per il trekking sul Lago Trasimeno”

Va dove ti portano le “gambe”

Ci sono luoghi dove soltanto le gambe possono portarti, perchè non sono ammessi veicoli di nessun genere oppure la strada non lo permette o ancora perchè madre natura ha posto un limite. Vi racconto alcuni di questi

Leggi tutto “Va dove ti portano le “gambe””

VillaggiodellaSalutePiù: prendersi cura a 360 gradi di se stessi

Se le vostre vacanze, brevi o lunghe che siano, desiderate viverle in pieno relax, vi consiglio il Villaggio della Salute Più (Bo).

Leggi tutto “VillaggiodellaSalutePiù: prendersi cura a 360 gradi di se stessi”

Villaggio della SalutePiù: GESUNDHEITS-VILLAGE

GESUNDHEITS-VILLAGE: Wenn Sie während Ihrer langen oder kurzen Ferien, die Tage im kompletten Relax oder imKontakt mit der Natur verbringen moechten, indem Sie auch gesunde Sport treiben, empfehle ich Ihnen den  Villaggio della Salute Più, einen Camping Platz, der auch fuer Camper und Wohnwagen sehr gut eingerichtet ist. Dieser Camping Platz befindet sich auf den Imola’s Huegeln, 15 km von der Autobahnausfahrt von Castel San Pietro Terme (BOLOGNA) entfernt und er ist das ganze Jahr geoeffnet. Die Einzelheit ist sicher die Position neben den Termen.  Deswegen sind es mehrere die Aktivitaeten, die man waehrend der Sommerzeit machen kann. Das auch, weil von hier beginnen die vielen Gehwege, die man zu Fuss oder mit dem Fahrrad folgen kann. In der Naehe befindet sich auch ein mit dem Kanu schiffbarer See.   Der Preis fuer den Stellplatz ist zusammen mit der Eintrittskarte zu dem Termenpark verbunden, wo man im Sommer einen ganzen Huegel von Freibaeden und Heilwegen im Gruenen zur Verfuegung hat. Im Winter ist das Spa-Zentrum, das durch einen kurzen Spaziergang erreichbar ist, der ideale Ort um sich zu entspannen und zu erholen. Die Stärke dieser Eigenschaft ist sicher die Vollständigkeit der Behandlung und Pflege, die zum Schutz der Gesundheit abzielen.
Sie können zwischen einer einfachen Massage oder Spa-Behandlung, einem medizinisch-Rehabilitationsprogramm, durch die Inhalationskuren und Thermalbäder in Innen und Aussen Swimmingpools, wählen.
Die Pools sind von der Quelle des Drachen, eines kleinen aktiven Vulkan-Tal Sillaro etwa fünf Kilometer entfernt, zugeführt. Im Thermal-Center finden Sie ein Restaurant, in dem Sie Bio-Gerichte mit Zutaten 0 km geniessen koennen, ein Geschäft mit Produkten, die mit Thermalwasser hergestellt werden, wie zum Beispiel  das kostbare Bier und kosmetische Produkte, die ideal für jede Altersgruppe sind,  probieren können. Es gibt zahlreiche Angebote das ganze Jahr, umdiesen Ort der Wellness und Unterhaltung kennenzulernen.
Die Gegend bietet alle Komfort für Camper: Be- und Entladen des Wassers in einem Gebiet, weit weg von den Plätzen, um unangenehme Gerüche zu vermeiden, Säulen mit elektrischen Anschlüssen, Grillplatz und Toilette mit heißem Wasser. Ausserdem, diejenigen, die mit eigenen Zelt oder Wohnwagen bleiben wollen, kann ich versichern, dass das Gelände flach ist und Tische und Stühlezur Verfuegung stehen, um komfortable Mittagessen zu verbringen.
Ein großartiger Ort, um anzuhalten und um Körper und Geistzu regenerieren.

Dieci regali per un Natale in camper

Tra meno di una settimana sarà Natale e sono certo che sotto l’albero non ci sono tutti i regali. Eppure Natale è sempre il 25 dicembre, però alla fine ci riduciamo sempre qualche giorno prima a ricorrere l’idea e l’acquisto più giusto. Vi vengo in aiuto con 10 regali, legati al mondo del camper.

 Iniziamo dai piccoli, con due offerte dal mondo dei mattoncini Lego: Furgone più Caravan e Motorhome.  La Caravan è completa all’interno con la zona notte, la dinette e la cucina. La motrice è un furgone, quindi siamo davanti ad una taglia XL. Il costo è di 20 euro
Il motorhome invece è una delle tre soluzioni che si possono realizzare. Le altre due soluzioni sono un piccolo yacht per il mare oppure la casa delle vacanze. Molto accessoriato con tanto di veranda esterna, gommone al traino, sedie e tavolo per esterni e tanti accessori per il tempo libero. Il costo è di 65 euro.

Nei miei viaggi, ho trovato spesso in veranda d’estate e nella dinette in inverno, campeggiatori che si dedicano alla lettura.

Così ho selezionato due letture che vi cattureranno. Il primo è un “L’ultimo canto di Mandy” in cui farete un salto nella memoria di Mandy Ecclestone, una cantante all’apice della sua carriera. Sarà un lungo flashback che vi porterà a scoprire gli aspetti lontani dalle sfavillanti luci degli show, che raccontano la dura vita che ha preceduto la grande fama. Sogni, amori, speranze. L’autore è Gianluca Doronzo, giornalista, scrittore, autore, regista e poeta barese chenel settembre 2013 ha fondato il magazine “Che spettacolo”.  E’ disponibile QUI a 13.90 euro.

La seconda lettura è di pura fantascenza “Verso le nebbie” di Lorenzo Zampieri. L’avevo conosciuto durante l’ultima Bookpride, fiera dell’editoria indipendente, dove alla domanda del perchè di questo titolo, la risposta fu: Verso le Nebbie è un viaggio che facciamo spesso tutti, perché dettati da un evento particolare o da un obbligo sopraggiunto. Una destinazione obbligatoria o meglio una partenza obbligata per una destinazione incerta. Personalmente mi tolse un paio di notti, perchè non smettevo di leggerlo; la voglia di arrivare alla pagina seguente era davvero forte. Potete acquistarlo QUI

Quattro suggerimenti ci arrivano dal mondo bio e della bellezza naturale, ma con la particolarità di utilizzare un prodotto realizzato e confezionato in otto monasteri italiani. Si chiama “Lo Speziale“, una bottega dove trovare dalla Gocce di miele del Monastero S. Benedetto Belbo al Talco alla rosa dell’Antica Farmacia S. Anna. Senza dimenticare i “rimedi” come Unguento degli avi (arnica) delle Benedettine di Orte o il Tonico per i muscoli dei Giardini Aromatici Wipptal.

Restando in tema di “mangiare sano”,  durante il mio ultimo viaggio in Puglia e Sicilia, ho conosciuto due aziende dove noi camperisti siamo benvenuti. Entrambe spediscono i prodotti a casa.

Si tratta dell’Oleificio Galantino di Bisceglie (BT), un frantoio dove l’olio viene lavorato ancora secondo antiche tradizioni e con prodotti di estrema qualità. Non ci credete? Allora andate a trovarli, visitate l’azienda e parcheggiate il camper nel parcheggio dello stabilimento. Sarete i benvenuti e scoprirete i mille volti dell’olio d’oliva.
Io vi suggerisco le tre confezioni i metallo (che vedete in foto) comode per il camper. La seconda azienda è una giovane realtà che sfrutta il proprio territorio per ottenere prodotti estremamente genuini. Ubicata a Castroreale, in provincia di Messina, Contrada Crizzina produce miele e marmellate e confetture. Lasciatevi conquistare dalla semplicità e dall’entusiasmo dei giovani proprietari e vi gusterete ogni mattina un pezzo di Sicilia,

L’ultimo regalo è dedicato alla cucina, che sia in camper o a casa, l’obiettivo è ottenere piatti più sani risparmiando sul consumo di energia. Si chiama Magic Cooker, un coperchio che può avere differenti misure, in acciaio in grado nelle fritture, di ridurre il 70% dei cattivi odori perchè l’olio non supera mai i 100 gradi e non diventa cancerogeno. Con questo coperchio la vostra pentola si trasformerà in forno. Si possono cucinare assieme cose diverse e non si mischiano sapori ed odori, tipo patatine e pesce e le patatine non sapranno di pesce. Questo risultato si ottiene grazie ai fori presente sul coperchio, che si chiamano fori venturi e che generano un continuo riciclo di aria e calore umido. Ultimo vantaggio è il risparmio di tempo, acqua e gas in quanto si sostituiscono forno, friggitrice , pentola a pressione, vaporiera, tostapane e grill. Potete trovare tutte le informazioni da Loredana Amorosa clikkando QUI 

Gioia Tauro: andare oltre i luoghi comuni.

La terza cittadina che vi suggerisco di conoscere, oltre i luoghi comuni legati alla malavita, è Gioia Tauro. Scoprirete un piccolo tesoro di storia che affonda le sue radici nella Magna Grecia e che arriva ai giorni nostri, consegnandoci un angolo del Bel Paese dove il mare assume lo stesso colore del cielo. Ad interessare questo lembo di costa che sorge nell’antica area di Metauros, furono per primi i  Calcidesi di Zancle nel VII secolo a.C.  ma i secoli seguenti divennero testimoni di parecchie  colonizzazioni e saccheggi da parte di diverse popolazioni. lungomare_-_1Il cuore medievale occupa uno scoglio roccioso denominato “Piano delle Fosse”  ove spiccano il Palazzo Municipale, il Palazzo Baldari (oggi biblioteca/mediateca e centro conferenze), il Palazzo della Principessa di Gerace (oggi Tripodi), la Chiesa-Cattedrale di Sant’Antonio e la prima e minuscola chiesa del borgo del sec. XI; in piazza Municipio v’è la tipica fontana settecentesca detta ‘U tri canali; in piazza Duomo spicca la figura neoclassica della chiesa matrice (il Duomo, appunto) al cui interno vi sono pregevoli opere d’arte dell’Ottocento e recenti vetrate artistiche policrome; i palazzi (sec. XVII-XVIII) di via del Commercio, di via Roma e lungo la Piazza dell’Incontro (pal. Maurigoffe, 1786). Per la felice posizione geografica naturale, Gioia Tauro, fu sempre sbocco di imbarco e sbarco di merci. Infatti, sono stati trovati alla foce del fiume Metauros, ancoraggi, anfore e altri utensili che testimoniano, come nel passato, fin dal periodo neolitico, esistessero rapporti commerciali con le Isole Eolie e con le coste dei paesi che si affacciavano sul Mediterraneo. gioia-tauro-vasoParecchi dei reperti si possono ammirare al Museo Cittadino, che nasce sulla base di una convenzione tra l’Amministrazione Comunale e la Soprintendenza con l’intento di illustrare, attraverso i reperti, il passato gioiese, a partire dall’età greca, quando venne organizzato il centro emporico di Metauros, per passare all’età romana sino alla fase medievale. Se vorrete fermarvi per almeno una notte vi consiglio l’area sosta “Il Noceto” che sorge proprio a pochi passi dalla cittadina, è aperta tutto l’anno e con servizio h24.

Area di sosta Il Noceto: punto strategico per la Sicilia

Se la vostra meta è la Sicilia, oppure state rientrando dalla stessa per proseguire lungo lo stivale, c’è un area di sosta che è un ottimo punto strategico, per fermarsi. Si tratta dell’area di sosta “Il Noceto” a Gioia Tauro.

Leggi tutto “Area di sosta Il Noceto: punto strategico per la Sicilia”