Sicuramente c’è

Non so voi ma ci sono alcune situazioni che si va a colpo sicuro dicendo “sicuramente c’è”…Ecco, state certi che non c’è! Volete due esempi?

acquaE’ inverno e cercate un rubinetto dell’acqua per caricare il serbatoio, quindi pensate che un grande rivenditore di CAMPER  che si pregia di avere officina e area di sosta, abbia sicuramente un rubinetto dell’acqua. Mettete sul navigatore “Camping Sport Magenta” e uscite dall’autostrada. Parcheggiate nell’area dedicata ai Camper e quando aprite il rubinetto l’acqua non esce. Provate a chiedere in cassa all’addetta e vi viene risposto “Il rubinetto è chiuso perchè l’acqua gela!”…

Gela???? Fatemi capire il rivenditore si trova in provincia di Novara e non a Palermo, dove notoriamente l’inverno è rigido, vende CAMPER e non asciugacapelli e ha il rubinetto dell’acqua chiuso il 5 febbraio?  Mi domando come faranno mai a lavare i camper all’esterno? Aspetteranno il disgelo?

Bianchi_café_Milano.jpg_650Un analoga situazione quando un amico decide di invitarmi ad una presentazione presso il Bar Bianchi Biciclette a Milano. Sapete uno di quei posti tipici della “grande Mela” italiana, dove un orologio da polso perchè griffato Bianchi Cicli costa 600 euro, dove due gemelli da camicia costano 100 euro e dove un croissant costa 2 euro insomma un posto “top”.  Un luogo dove trovi i ricambi più alla moda e griffati per la tua “BICICLETTA”. A questo punto parto per la presentazione e mi dirigo alla location (insomma il bar) che è in pieno centro a Milano. Arrivo in bici, perchè sto andando in un negozio dove è il regno della bicicletta,anni di tradizione del marchio e bla bla bla e ancora bla bla bla e ovviamente…non c’è un posto dove parcheggiarla. Non c’è una rastrelliera, un paletto, una grata, un qualcosa che ti dica “benvenuto ciclista” per essere nel mondo “chic” di Bianchi Biciclette. Peggio ci sono disegnate per terra le strisce per le moto.

Ma possibile che manca sempre un pezzo? Viene dimenticato un banale rubinetto ad esempio all’interno della concessionaria che si possa utilizzare? Vi siete dimenticati una semplice rastrelliera a pilastro da chiudere la bicicletta?

Mi viene in mente quando da piccolo mi chiedevano i nomi dei sette nani. E io puntualmente ne dimenticavo uno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *