LIBERO

aprite il vocabolario e leggete la definizione di LIBERO: colui che è in grado di scegliere secondo la propria volontà.


La scelta del Dj Fabo è stata quella di un uomo libero, ma imprigionato in uno Stato ancora troppo legato da pregiudizi e da persone che nascondono un divieto, con la scusa di un’idea di etica. Non so voi, ma io non riesco a capire perchè chi non concorda con una scelta, non può semplicemente non perseguirla senza vietarla ad altri. Io non obbligo nessuno a divorziare, abortire, farsi una canna, nè suicidarsi assistito o meno, oppure impedire l’accanimento terapeutico, etc. Quindi piantiamola di dire che è un tema etico, perchè sono temi personali, come la libertà. Appunto quella libertà che non ha potuto esercitare nel proprio Stato il Dj Fabo. Però nonostante tutto, a noi camperisti e prima ancora automobilisti, è riuscito a lasciarci sino all’ultimo un insegnamento: «Non prendetemi per scemo ma devo chiedervi un favore: mettete sempre le cinture. Non potete farmi un favore più grande». Io personalmente, il favore continuerò a farlo.

Ciao, Dj Fabo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *